Le primarie con riserva

Prima di scendere – e vi assicuro che sono in un ritardo folle – vi spiego un po’ la situazione delle primarie della follia napoletane.

Alle 10 si riunisce il comitato organizzatore che, verbali dello scrutinio alla mano, deve proclamare il vincitore. Cioè Andrea Cozzolino.

Però, siccome ci sono i ricorsi di Mancuso per quattro seggi (quello di Barra dove votavano persone del Pdl è scoppiata una rissa ed è arrivata la polizia, uno a San Giovanni a Teduccio dove un loro rappresentante, denunciano, è stato aggredito, uno a Miano dove alle 12 c’erano già 740 schede votate, uno a Calata Capodichino dove, pare, distribuissero euro ai cittadini in fila) e c’è quello annunciato di Ranieri cui si unisce pure Cozzolino, proclameranno la vittoria con riserva, demandando tutto al collegio di garanzia presieduto dal povero Raffaele Cananzi che mò come mò è l’uomo meno invidiato di tutta Napoli (insieme al segretario Pd Tremante).

I ricorsi possono essere presentati da mò fino a domani sera, infatti pare che per non essere da meno si stia preparando pure Cozzolino.

Poi il collegio di garanzia si riunisce e prima o poi deciderà se accogliere i ricorsi e quindi annullare i seggi sospetti o no.

E intanto venerdì e sabato c’è l’assemblea nazionale Pd con Bersani e quindi se la piange lui, e secondo me pure per questo ieri Vendola era così tranquillo. Perché a lui è sicuro che non lo meno. A Bersani, invece, no.

A.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...