“Per amore di Totò”

“A L., ca tene ‘a faccia ‘e na simpaticona. Per amore di Totò. Ciro Borrelli”.

Perché in questo mestiere ti capita pure che tu arrivi dormendo perché sei uscita di casa a un orario che non ricordavi esistesse e incontri uno, magari con qualche rotella fuori posto, che ti dedica una poesia che ha scritto per Totò.

Oggi sono 44 anni esatti dalla sua morte. E il Comune ha deposto una corona di fiori sulla tomba, nel cimitero del Pianto. Sono andata lì cercando altro e l’ho trovato: i messaggi che la gente gli lascia, chiedendogli di intercedere, di pregare per loro, ringraziandolo perché convinti che li abbia aiutati a vincere un terno al Lotto o a partorire.

Sì, morivo di sonno. Sì, ho scritto (e guadagnato) poco. Sì, é un venerdì di merda. Però quella dedica me la porto dietro.

L.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...