all about the sun

Se c’è una cosa che amo delle vacanze è la libertà. E parlo di vacanze-vacanze, non di weekend.
La libertà ad esempio di fregartene di dove batte il sole. Perché tanto sei già abbronzato a sufficienza. E allora te ne sbatti di girare il lettino, di qual è la posizione migliore, delle creme appiccicose e dell’immobilismo lucertoliano che aiuta la tintarella. Sono cose che fai nel weekend, o i primi giorni. Poi con l’inoltrarsi delle vacanze ti affranchi dalla schiavitù della tintarella perfetta e pensi a ridere, scherzare, leggere, giocare in acqua, parlare a riva, dormire, stare all’ombra se hai caldo. Fanculo tutto, anche se sai che rimpiangerai quel raggio di sole in più quando lo specchio ti rimanderà l’immagine del tuo viso ingrigito dallo smog in un banale mattino invernale. Lo sai e te ne freghi, e succede solo quando la vacanza ha funzionato, quando non sai che giorno è, quando provi a indovinare l’ora guardando il sole, quando accarezzi l’idea di vivere per sempre così. Abbronzata*.
A.
N.b. Il presente post vale solo per i tipi mediterranei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...