Archivi tag: new york

Tutto il mondo è paese/3

Finirà per diventare una rubrica.

Leggete un po’ qui: a New York un tizio ha tentato il suicidio ed è stato salvato dai sacchetti di munnezza che hanno attutito l’impatto della caduta. Già, perché anche a New York le strade sono invase dai rifiuti.

A.

Annunci

Giornalismi

The New York Times sul suo twitter:
“Has your NYC street been plowed? LEt us Know”. Ovvero: “la strada di New York in cui abiti è stata liberata dalla neve? Faccelo sapere”.
Con link alla pagina Have you been plowed? sul sito del Nyt. Ci sono due foto. Una di una strada da poco spazzata, quella dove abita il sindaco. Una di una strada qualsiasi di Brooklin, ancora ricoperta da diversi centimetri di neve.
Eccolo qui, il pezzo in due immagini che racconta della neve che ha paralizzato New York e del ritorno alla normalità. Con le solite disparità.
Poi l’appello:
“As of this morning, it’s been 24 hours since any appreciable snow has fallen. Has your New York City street been plowed yet? Let us know in the comment box below. And send us pix: cityroom@nytimes.com. Horror stories welcome. Please include borough and block in comment or photo info. New York City only, please. Thanks!”
(traduco: Stamattina sono già ventiquattr’ore che è caduta una considerevole quantità di neve. La tua strada è già stata spazzata? Facci sapere e mandaci foto, solo di New York, grazie!).
Vabè, io me ne vado.
A.

Suggerimenti di lettura in ordine sparso e casuale

Per Umberto Eco siamo tutti in un parcheggio.

Carrie and co. credono nell’esistenza di E.T.

Anche gli arabi pensano che Mariah Carey si vesta malissimo. E tentano di rimediare.

Se soffrite di insonnia, consolatevi con le occhiaie della desperate housewife.

Per la saga “Elvis è vivo”: greetings from Salvatore Giuliano.

Dalle quote latte al latte cinese.

In Campania parliamo di cultura da vent’anni. Ma forse alla Puglia andrà meglio.

Ecco dove andrò invece di fare l’esame.

Questo a Napoli non lo possono fare.

Lilli contro i maschietti. Se le mando un curriculum?

Eli prende spunto dalla Piedigrotta. No money, no party.

Aldo Grasso torna a cazziare la tv. Sono anni che nessuno lo ascolta, poraccio.

A.